martedì 5 agosto 2014

MERCATINO ARTIGIANALE DI META' AGOSTO A VADO LUCOLI E LUCOLI ALTO - 10 AGOSTO 2014

particolare del "Paliotto di Lucoli" realizzato dal maestro Francesco Saverio Antonio Grue, il cui nome identifica il Liceo Artistico di Castelli (TE) - immagine pubblicata su gentile concessione della Soprintendenza

Per una domenica, l'artigianato, gli antichi mestieri, l’intrattenimento culturale e ludico ed i risultati di un progetto di ricerca sulla rappresentazione dei vecchi mestieri, destinato ai giovani ceramisti del Liceo Artistico “F.A. Grue di Castelli” (TE), sponsorizzato per la circostanza dagli organizzatori, saranno protagonisti nei borghi delle due Frazioni di Vado Lucoli e Lucoli Alto nel corso dell’8a edizione del “Mercatino Artigianale di Metà Agosto”.


Da anni l’Associazione Amici di San Michele Onlus cerca di riportare alla luce della conoscenza della comunità locale e dei turisti quello che le pietre dei borghi spopolati possono ancora raccontare, conservare e custodire nei loro racconti muti, evitando che vengano frettolosamente archiviati come "cultura minore" e per questo indegni di essere ricordati e compresi. 

L’idea di sempre è anche quella di riproporre il “ritorno degli oggetti” recuperando il fare artigianale per combattere le vite troppo dense di “virtualità” e di frequentazioni online, per apprezzare la materialità “offline” degli oggetti che ci circondano o che hanno caratterizzato la nostra vita. 
E’ per questo motivo che a Vado Lucoli ed a Lucoli Alto viene organizzato il “Mercatino artigianale di metà agosto”, per un giorno si vuole rivivere la cultura artigianale dell’aquilano, e non solo. Con passione e buona volontà i volontari, che si incrementano ogni anno, vorrebbero ri-raccontare la vita che fu e che può essere testimoniata oggi anche dai mestieri artigiani, una vita fatta di fatiche e di semplicità, ma in straordinaria comunione con l'ambiente locale e, soprattutto, nonostante le circostanze, ricca di momenti felici. 
Il contesto è quello di due borghi tra i più belli di Lucoli, che divengono protagonisti del territorio. I vicoli e le piazzette di Vado Lucoli e di Lucoli Alto saranno lo scenario variopinto di allestimenti artigianali, dove troveranno posto i prodotti artistici di tanti espositori abruzzesi. Questa manifestazione, resa possibile grazie alla proficua collaborazione dei soci dell’Associazione Amici di San Michele Onlus e di quelli di NoiXLucoli Onlus, arricchisce oramai da otto anni l'offerta turistica estiva di Lucoli. 
Il programma della manifestazione è particolarmente ricco e punta soprattutto sulle mostre mercato di artigianato, su momenti d’intrattenimento culturale e musicale, assieme alla degustazione di prodotti tipici. 
Tra gli appuntamenti principali della giornata citiamo:
  • l’illustrazione del progetto di ricerca “Giovani eredi per vecchi mestieri” realizzato dagli alunni del Liceo Artistico “F.A. Grue”, tramite il sostegno delle Associazioni organizzatrici in partenariato con la Federazione BCC dell’Abruzzo e Molise. I giovani come protagonisti, testimoni della ricerca sui vecchi mestieri ed autori di opere artistiche che saranno esposte e votate nel gradimento dal pubblico intervenuto. Gli elaborati ceramici prodotti saranno in seguito incastonati nelle case dei borghi per abbellirle e caratterizzarle.
  • il corso “Coloriamo con la natura”, realizzato da un “Giardino in diretta”, che consentirà di acquisire le tecniche per tingere i tessuti con le erbe presenti in natura.
  • Farà da corollario alla giornata la falconeria con l’associazione “Federico II di Jesi” che proporrà anche rievocazioni storiche del Medio Evo. 
Tra le numerose attrazioni della giornata si segnalano, inoltre, l’esibizione del “Gruppo Bandistico Cerite” (Banda di Cerveteri) che allieterà i presenti con la maestria dei suoi numerosi musicisti e del “Duo chitarristico de Panfilis-Misticoni”che si esibirà presso la Chiesa di San Michele.



Nessun commento:

Posta un commento