venerdì 7 marzo 2014

LA CULTURA DEL CIBO. 13 MARZO 2014 A L'AQUILA.


L'ASSOCIAZIONE PRO NATURA L'AQUILA HA ORGANIZZATO UNA CONFERENZA SULLA CULTURA DEL CIBO.

Il Prof. Mauro Bologna tratterà, insieme ad altri relatori appassionati cultori di quel variegato ed abbondante bagaglio fatto di sapienza tramandata, di gusto sviluppato negli anni, della cultura del cibo.
L'incontro del 13 marzo vuole alimentare la cultura del cibo per riflettere anche sulla qualità del cibo e della vita (i due concetti sono l’uno padre dell’altro). Si parlerà di “provenienza”, di "stagionalità", di "tradizione" si cercherà di riattualizzare il nostro gusto per i sapori semplici e naturali.
La cultura del cibo può essere impopolare, fastidiosa, destabilizzante e pericolosa, per chi produce il cibo di cui si parla tanto oggi, quei prodotti fuori stagione e territorio che si portano dietro uno strascico mediatico derivato, che produce il vuoto culturale (ci riferiamo al cibo spazzatura, al cibo dietetico, ai prodotti dimagranti, ai prodotti precotti, confezionati, fortificati, ecc.).
L'incontro vuole anche alimentare quella tendenza che riporta il cibo da fattore di sopravvivenza a medium culturale di un territorio, alimentando nei partecipanti/consumatori la voglia di conoscerne la provenienza e dunque i luoghi, la storia, la tradizione che sono dietro ogni prodotto agroalimentare e dietro ogni preparazione gastronomica.
Un incontro che vuole quasi contrastare il fenomeno della globalizzazione del gusto, che ha tolto radici e identità a molti alimenti, ha trasformato, velocizzato e industrializzato i processi produttivi e di conseguenza ha appiattito i consumi. E questo con buona pace della biodiversità, dei saperi contadini e delle abitudini alimentari.
NoiXLucoli Onlus con il suo progetto del Giardino Botanico della Memoria realizza, dal 2010, un'attività di ricerca sulla frutta antica, coltivando piante da frutto selezionate e provenienti da vecchie attività agricole dell'Abruzzo, il nostro lavoro si rivela importante per il mantenimento della biodiversità locale.
Vi invitiamo a partecipare alla conferenza che sarà animata da interventi di carattere ora storico, filosofico e anche poetico a cui faranno eco risposte scientifiche.
L'attore Claudio Marchione leggerà brani tratti da testi antichi, relativi a prodotti autoctoni. La serata si concluderà l'antica Trattoria Locanda Urbani, Via Umberto I, 89 a Poggio Picenze, all'insegna di un menu che prevede un vero pasto contadino con ingredienti locali di filiera corta, prodotti secondo antiche tradizioni, al costo di 25€.

Nessun commento:

Posta un commento