mercoledì 1 gennaio 2014

IL FALO' DELL'ANNO VECCHIO A VADO LUCOLI

Foto di Chiara Marcotulli

L'anno vecchio sarà bruciato.
Questo evento simbolico riproposto dall'Associazione Amici di San Michele di Vado Lucoli ha radici lontane e forse vuole raccontare un ritorno ai valori primigeni dell’uomo, nell’illusione di in una realtà in divenire che si vuole immaginare piena di speranza e diversa.
Il falò della "pupazza" sta divenendo una tradizione delle Frazioni di Vado Lucoli e di Lucoli Alto che si ripopolano anche per l'ultimo dell'anno.
Sono belle le tradizioni riscaldano il senso dell'appartenenza, costruiscono le comunità, come scriveva Cesare Pavese (nel romanzo "La Luna e i falò"): "Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c'è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti".

31 dicembre 2013 il falò dell'anno vecchio - Foto Chiara Marcotulli
 

Nessun commento:

Posta un commento