mercoledì 29 maggio 2013

Toyoshige Sekiguchi e la sua preghiera per le vittime del sisma e per la pace al Giardino Botanico della Memoria di Lucoli







Toyoshige Sekiguchi, monaco buddista giapponese, ambasciatore del movimento mondiale Mayors for Peace (Sindaci per la Pace) che ha l'obiettivo primario di promuovere la solidarietà fra i popoli anche attraverso l'abolizione delle armi nucleari - è arrivato il 27 maggio all'Aquila.
Sekiguchi si è fermato nel capoluogo abruzzese per tre giorni e oggi, mercoledì, ha presentato al Sindaco Massimo Cialente la petizione mondiale per l'abolizione delle armi nucleari a partire dal 2020, promossa dai Sindaci per la Pace di tutto il mondo.
Ha consegnato il documento, oggi alle ore 12.00, nella sede comunale di Villa Gioia. Oggi stesso è ripartito per la "Marcia per la Pace": dall'Aquila verso Enniskillen in Irlanda.
Siamo orgogliosi di averlo ospitato ieri, 28 maggio, al Giardino Botanico della Memoria, ove ha pregato, coinvolgendo tutti i presenti in un momento di spiritualità profonda. Toyoshige ha voluto visitare il cimitero di Lucoli ed ha poi partecipato alla Santa Messa cantata in Abbazia.
 
Il prossimo G8 si terrà a giugno ad Enniskillen, e Toyoshige sottoporrà la stessa lettera al sindaco della cittadina che ospiterà il summit: Mr. Kevin Marriott.

Nessun commento:

Posta un commento