venerdì 13 luglio 2012

L'ESTATE DI NOIXLUCOLI ONLUS: CONDIVIDIAMOLA....

La foto fantastica della nostra estate 2012
Realizzata da Roberto Soldati è costituita da immagini del lago niveo di Campofelice, del campanile dell'Abbazia di San Giovanni Battista, della ricostruzione in 3D dell'antico castello di Collimento. Lo stemma Abbaziale di San Giovanni pone il suo sigillo.
"Non giudicare ciascun giorno in base al raccolto che hai ottenuto, ma dai semi che hai piantato" 
"Don't judge each day by the harvest you reap but by the seeds that you plant" 
Robert Louis Stevenson

A noi piace seminare, crediamo nella bontà di questa terra. Vi presentiamo le nostre proposte da vivere insieme questa estate.
Il pensiero dei soci di NoiXLucoli Onlus è scritto, su questo blog, nella sezione CHI SIAMO. Siamo nati all'indomani del sisma del 2009 sull'onda della solidarietà, abbiamo voluto trasformare il nostro slancio, energie e competenze in azioni sostenibili e sono nate così diverse iniziative per la valorizzazione del territorio. Amiamo profondamente Lucoli, vorremmo custodire per i nostri figli questa terra, in modo che non sia peggiore di quella che i nostri padri ci hanno lasciato, terra che oggi è segnata da preoccupazioni per il proprio futuro: da quelle per la ricostruzione, dalle minacce ambientali, dallo sfilacciamento della Comunità che, persi i borghi stenta ad incontrarsi. 
Pensiamo che il futuro sia di chi lo fa ed è per questo che dedichiamo la nostra estate all'incontrarci, allo stare insieme, per ritrovarci e rinsaldare i legami, organizzando tre iniziative tematiche, originali. Ognuna con le sue caratteristiche e possibile target di persone interessate. 
L'ultima, quella del 16 agosto: CENA-SPETTACOLO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE, è idealmente rivolta alla Comunità di Colle di Lucoli visto che sarà realizzata nel giorno della ricorrenza della Beata Cristina. 
Rispetto a quest'attività, per la quale lavoriamo da diversi mesi, spendiamo due parole di approfondimento in più. 
Nella serata sarà proiettato un VIDEO-MUSICAL denominato SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE, liberamente ispirato all'omonima commedia di Shakespeare. 
La musica che ascolteremo è quella dell’opera di Mendelsshon, da intendersi come un catalizzatore in grado di poter materializzare, anche per un istante, le creature della nostra fantasia che da sempre popolano i racconti e le fiabe sui boschi lucolani. Verranno evocate nel filmato entità silvane che si rivelano sotto forma di lupo, gufo, serpe o topo, o che talvolta ci sembra d’intravedere, quasi come in un sogno, nella particolare forma dei tronchi secolari degli alberi di Lucoli, oppure come ectoplasmi che aleggiano tra le stanze del castello fantasma di Collimento (come potremmo immaginare che possa essere stato) o rivelino la loro angosciosa presenza dietro le finestre, ora illuminate ora vuote e nere, delle case ferite dal sisma. 
La storia Shakesperiana è ambientata in Grecia, più precisamente in un bosco incantato. I fatti narrati avvengono la notte precedente al matrimonio tra Teseo, duca d'Atene e Ippolita, la regina delle Amazzoni. Tra i protagonisti troviamo in fuga Ermia, una bella fanciulla promessa sposa dal padre Egeo a Demetrio un uomo che lei non ama, e Lisandro, l'uomo che in realtà lei ama ma che il padre non accetta come futuro genero. In questa notte di mezza estate i giovani si ritroveranno a rincorrersi, ad amarsi, odiarsi senza sapere che dietro a tutto questo caos che vede confondere e cambiare i loro sentimenti, c'è un perfido e scaltro folletto di nome Puck, a cui è stato affidato da Oberon, il re delle fate, il compito di punire la moglie Titania per uno sgarbo subito, bagnandole le palpebre con una pozione magica in grado di far innamorare la vittima del sortilegio del primo essere che si trovi davanti al suo risveglio. E sarà appunto questa pozione a cambiare la situazione tra i giovani portandoli ad un susseguirsi d'equivoci e di confusione.
Il film interamente girato a Lucoli vuole essere una ricollocazione storico-fantastica tra Shakespeare e Lucoli con i suoi borghi di Collimento, Lucoli Alto, l'Abbazia di San Giovanni Battista e la sua fantastica natura. 
E' insomma una bella favola, piena di colpi di scena, che vogliamo dedicare a tutti, soprattutto a quegli anziani che riusciranno ad unirsi a noi.
Durante lo spettacolo sarà servita una cena offerta dall'Associazione NoiXLucoli Onlus, arricchita dal Parmigiano Reggiano acquistato per beneficenza dalle aziende terremotate di Modena.

Attività già in corso di realizzazione

Serata G'Astronomica - 14 agosto 2012
Cena spettacolo di una notte dimezza estate - 16 agosto 2012

Nessun commento:

Posta un commento