sabato 17 marzo 2012

RICOSTRUZIONE - NUOVE PAROLE D'ORDINE: SEMPLIFICAZIONE, RIGORE E TRASPARENZA.

https://docs.google.com/document/d/1lAOxsT1VKgjdV3QzVQ7O7RvzigHAaask5dEZetGp0HA/edit#
Per visionare il documento cliccate sul link
Pubblicata la relazione del  Ministro per la Coesione territoriale Fabrizio Barca presentata ai Sindaci del "cratere" nel corso del vertice di ieri di palazzo Silone con il Commissario delegato, Gianni Chiodi, e la governance della ricostruzione. Il vertice di ieri ha sancito tre addii importanti a strutture e figure ormai storiche nel post terremoto: la Struttura per la gestione dell'emergenza, che sarà eliminata e i due vice commissari per l'assistenza alla popolazione e la tutela dei beni culturali, Antonio Cicchetti e Luciano Marchetti, che decadranno mentre le loro competenze passeranno al commissario, anche se le soprintendenze dovranno dotarsi di un ufficio ricostruzione. E' stata confermata la filiera tecnica, fissati i tempi: entro aprile saranno autorizzati i lavori per tutte le pratiche "E" presentate entro il 31 agosto del 2011, entro il prossimo agosto tutte le altre pratiche relative alla periferia.
Interessanti novità e nuovi approcci proposti dal Ministro ci auguriamo che anche nella realtà dei piccoli Comuni si possa essere in grado di attuarle.

Aprile 2011 una veduta di Colle di Lucoli. Trascorso quasi un anno solo cambiamenti negativi: la casa sulla sinistra ha subito un crollo, la strada è interdetta all'accesso, confermando il posizionamento dell'area in zona rossa.

Nessun commento:

Posta un commento