domenica 13 novembre 2011

GROTTE SANTO STEFANO E LUCOLI. Foto ricordo di una gran bella giornata insieme.

Quando da un evento calamitoso nasce, d'impeto, la solidarietà, spetta poi agli uomini costruire relazioni di amicizia che durino nel tempo e sviluppino significati più ampi, che costruiscano una storia all'interno delle Comunità. E' questa storia che abbiamo cercato di scrivere, vivendola insieme, ieri.
La visita del 12 novembre u.s. ha fatto conoscere le bellezze di Lucoli ai soci della Pro Loco di Santo Stefano in modo più sereno dal 2009, ne hanno percepito le bellezze dei paesaggi, della natura, la storia interessante ed anche la voglia di fare degli operatori locali che li hanno accolti con degustazioni di prodotti di qualità e con amicizia.
Sono arrivati come sempre con doni generosi, abbiamo cercato di contraccambiare con una calorosa accoglienza ed organizzando un programma articolato di visita, anche alla Città dell'Aquila nel pomeriggio.
Il prossimo incontro sarà da loro a Grotte Santo Stefano (VT) ci faremo promotori dell'organizzazione di una gita per la Comunità di Lucoli.
Arrivo dei cinquanta soci all'Abbazia di San Giovanni. Mai a mani vuote!
Portano vino per il futuro pranzo degli anziani di Lucoli

Foto ricordo con i soci della Pro Loco Santo Stefano
All'interno dell'Abbazia di San Giovanni, visita guidata, per conoscerne la storia antichissima.
Nello sfondo l'affresco del "Santo Monaco" da noi riprodotto e donato per la sede della Pro Loco
Un momento di raccoglimento al Giardino della Memoria del sisma con la deposizione di fiori sotto ai nomi delle vittime
Targa ricordo donata dalla Pro Loco al Comune di Lucoli
Il nostro dono: dall'arte di Lucoli una riproduzione del "Santo Monaco" affrescato nell'Abbazia di San Giovanni
Visita al Poliambulatorio di Lucoli al quale la Pro Loco ha contribuito con il dono della Fiat Doblò per i Servizi Sociali.
Nella foto il Presidente e la Vice Presidente della Pro Loco Santo Stefano


Albero della Solidarietà. Specie Tilia Platyphyllos piantumato nel luglio 2009 insieme ai soci della Pro Loco Santo Stefano raffigurati nella foto. L'albero è accudito da NoiXLucoli Onlus ed in due anni si è ben sviluppato

Nessun commento:

Posta un commento