domenica 23 gennaio 2011

NOI X LUCOLI ONLUS COMPIE UN ANNO

seleziona l'immagine per scaricare il documento
Il 9 gennaio 2010 è nata ufficialmente l'Associazione NoiXLucoli Onlus e nello stesso giorno dell'anno seguente l'assemblea dei soci ha esaminato il lavoro fatto e si è confrontata sul senso del nostro volontariato e sui possibili progetti futuri. Siamo nati nella fase emergenziale post sisma per aiutare e cercare di dare una risposta privata ai bisogni della Comunità, dopo dodici mesi presentiamo il nostro bilancio sociale e di missione ove abbiamo sintetizzato ciò che costruttivamente siamo riusciti a fare con la buona volontà e l'impegno di chi fa di mestiere altre cose nella vita. Probabilmente avremo commesso agli occhi di qualcuno molti "errori", soprattutto di comunicazione, non lo escludo, soprattutto perchè ci siamo esternati sempre in modo scritto, diretto ed univoco: della serie tutto a tutti e nello stesso momento, questa prassi a Lucoli è quasi scandalosa, ma è espressione e misura il senso della nostra libertà interiore. Qualcuno ci ha detto che volevamo attrarre l'attenzione ad ogni costo, se ciò commenta l'andare dritti al cuore dei problemi sì, se ciò commenta il desiderio di protagonismo competitivo questo non è certo il nostro caso: umilmente abbiamo pulito Paesi, piantato alberi, cucinato per il prossimo e tutto questo sempre parlando di Lucoli.
Partire da zero (lo abbiamo voluto fare per percorrere una nostra via, diversa ed aggiuntiva a quella dell'associazionismo già esistente sul territorio) è stato un grande impegno anche per costruire quei meccanismi di democrazia interna e di capacità di lavoro tra i soci che rispondessero al principio di dare ciò che si poteva per far accadere le cose. E dopo un anno, passata la spinta della solidarietà per l'emergenza terremoto, la nostra esistenza in vita è da considerarsi un successo: i nostri semi, intesi come valori di altruismo, cooperazione, sussidiarietà e promozione sociale hanno originato una piantina che è nata tra i sassi delle macerie dei borghi che tanto amiamo.
Abbiamo all'attivo delle iniziative portate a buon fine ma anche consapevoli rinunce rappresentate da progetti, sui quali abbiamo lavorato ma che non saremo in grado di realizzare fino in fondo, sia per le tante difficoltà incontrate sia per le nostre risorse limitate (sostegni economici, tempo e capacità di impegno, avendo tutti una vita lavorativa attiva): saremo più attenti a misurare i nostri passi nel futuro. Possiamo dire di esserci divertiti lavorando e donando il nostro cuore, i ritorni più belli che abbiamo avuto sono stati i sorrisi dei bimbi e degli anziani.
I ritorni peggiori: il chiacchericcio, le insinuazioni, la mancanza di aiuto e la voglia di non mescolarsi, di più di qualcuno, che forse voleva farci intendere che eravamo sopportati. Per tutto quanto di "poco fraterno" avvenuto, il commento può essere dato con le parole di Konrad Adenauer "viviamo tutti sotto lo stesso cielo ma non tutti abbiamo gli stessi orizzonti". Il nostro orizzonte di amici è sempre più infinito e libero.
Come sempre un grazie di cuore a tutti i soci ed agli amici che ci hanno aiutato ed alle Istituzioni che ci sostengono dimostrando fiducia nelle nostre possibilità di assumere impegni responsabili.
Lascio al Bilancio Sociale e di Missione il compito di illustrare la nostra attività.
Un grazie particolare al Comune di Roma al Corpo Forestale dello Stato ed al Keren Kayemeth LeIsrael Italia, Istituzioni ed Associazione, ove abbiamo sempre trovato un valido aiuto ed incoraggiamento.
NoiXLucoli Onlus - Il Rappresentante Legale - Emanuela Mariani

Nessun commento:

Posta un commento