mercoledì 8 dicembre 2010

l'11 E 12 DICEMBRE IL TRADIZIONALE APPUNTAMENTO CON IL MERCATINO DI NATALE A LUCOLI




I lavori che saranno esposti al Mercatino di Lucoli, sono il prodotto della bravura dell'opera manuale e si accompagnano ad un'attenta e sensibile evoluzione dei tempi, che ha cura di non alterare il senso stesso della tradizione (pensiamo ai merletti realizzati con il tombolo).


L'esposizione realizzata ogni anno con grande pazienza da Adriana, usufruendo delle strutture delle Parrocchie di Lucoli, vuole offrire una possibilità di valorizzazione ad alcune lavorazioni artigianali, le più, realizzate con l'abilità manuale delle donne, che coniugano l'inventiva ed il gusto armonico della tradizione.


E' un periodo difficile per la nostra Comunità in seguito agli effetti del terremoto del 2009, il Mercatino di Natale, ad un anno di distanza, risulta più che mai essere un'iniziativa importante in un Territorio che sembra intorpidito nella vitalità e nello spirito di intrapresa a causa dei problemi di carattere primario da affrontare. L'iniziativa, vuole anche riconfermare un appuntamento attrattivo non tanto per i "turisti" ma per gli stessi componenti di quella Comunità frastagliata in più frazioni. Il piccolo evento è realizzato in collaborazione con le Parrocchie di Lucoli e con l'associazionismo del territorio.


NoiXLucoli Onlus da sempre ha creduto nella valorizzazione di queste iniziative e farà la sua parte per stimolare la partecipazione e la presenza di quanti vorranno venire da L'Aquila e da Roma, predisponendo un'apposita comunicazione.


Il Mercatino, realizzato presso il Centro di Comunità Beata Cristina, accogliente, e pieno dello spirito di fratellanza che lo ha fatto donare dalla Caritas a Lucoli è il luogo più adatto per ospitare la ricchezza della creatività del territorio e la voglia di pensare e di fare in positivo.


Quest'anno ci saranno diciotto espositori tutti da apprezzare e riconfermare nella buona volontà dei prodotti creati attraverso una partecipazione che si spera sia il più numerosa possibile.




Nessun commento:

Posta un commento